Scopri come cambiare il tuo atteggiamento mentale e renderlo più produttivo

Un linguaggio critico e depotenziante rivolto a noi stessi porta nel lungo periodo a una bassa autostima e ad una percezione di scarsa fiducia nei propri mezzi. Se vuoi davvero trovare o ritrovare la fiducia in te stesso, è necessario che modifichi questo meccanismo che ti porta a giudicarti in modo così negativo e ingiusto e conoscere le tue emozioni ricorrenti. È importante precisare che le emozioni sono naturali e biologiche, ci arrivano e non possiamo controllarle, sono legittime: gioia, dolore, timore, rabbia, sorpresa e altre.

Non siamo responsabili, quindi delle nostre emozioni e di come esse intervengono ma lo siamo, invece, delle azioni che facciamo seguire in risposta ad esse.

Quello su cui possiamo intervenire, infatti, sono sugli stati d’animo che seguono all’esplodere delle nostre emozioni e che possono più o meno perdurare. La durata di questi stati d’animo sono sotto la nostra responsabilità e possiamo cambiarla, intervenendo in maniera più razionale cambiando un linguaggio troppo depotenziante per noi o non facilitante, un pensiero ostacolante in uno più produttivo.

La nostra mente lavora in continuazione seguendo degli schemi appresi dall’ambiente circostante (famiglia, scuola, lavoro, amicizie ecc.). La maggior parte delle volte, però, questi schemi causano un pensiero limitante che può condurre anche a degli stati di sofferenza, poiché non offrono degli spunti positivi riguardo alla vita. L’attenzione che puoi volgere agli atteggiamenti e ai ruoli negativi che vivi ogni giorno ti faranno meglio comprendere come funzionino la tua mente e i sensi.

copertina

ottieni il lavoro che vuoi

Quando viviamo un insuccesso, questo avviene perché noi costruiamo immagini mentali che portano con sé sentimenti che si localizzano nel corpo, le interpretazioni che volgiamo, creano frizione interna e la mente sviluppa modelli di riferimento confusi e resistenze che intrappolano l’energia e la nostra intelligenza e questo ci fa errare. Quante volte al termine di una giornata passi in rassegna quello che è successo e ti saltano in mente solo gli eventi negativi, quelli critici, i conflitti, le tensione e le cose lasciate in sospeso?

Ho affermato più volte che pensare alle sole cose negative è uno schema improduttivo e come tale deve e può essere sostituito da uno più efficace e più “creativo” per la tua esistenza. A che cosa ti serve restare a pensare che tu non possa farcela, che ti possano accadere cose brutte, restare in uno stato di preoccupazione o di immobilismo per paura di? Non sarebbe più proficuo credere che possa accaderti qualcosa di magnifico e grandioso? Che tutto questo potrebbe cambiare, se tu solo lo volessi?

Per aiutarti a focalizzarti sul bicchiere mezzo pieno e aumentare il tuo grado di efficacia ti invito a svolgere un esercizio che ti permette di pensare alle tue realizzazioni, ossia ai momenti della tua vita in cui ti sei sentito efficace. Questo esercizio lo puoi utilizzare per focalizzarti sulle risorse che disponi per affrontare le problematiche della tua vita in genere o anche per capire i tuoi punti forti da valorizzarli nell’area lavorativa.

Pensa all’ultima volta che hai risolto un problema importante, e ti sei sentito soddisfatto di te stesso e realizzato. Cosa volevi ottenere? Cosa ti sarebbe piaciuto fare?:

Scrivi le tue osservazioni: quella volta che………..

_________________________________________________________________

Come hai agito? Come ti sei comportato? Quali emozioni sono emerse?

_________________________________________________________________

Qual è stato il risultato finale? Cosa hai ottenuto

_________________________________________________________________

Ripensando a questo episodio di successo cosa ne pensi, come ti giudichi? Come ti vedi ripensando a quella situazione?

_________________________________________________________________

Cosa ti riconosci in termini di:                    

 

CONOSCENZE                                     COMPETENZE QUALITA’  PERSONALI

(Io so)                                                (Io so fare)                                      (Io sono)

 

Coaching individuale: Consulenza al lavoro
con il Coach del lavoro e della carriera Massimo Perciavalle

Rassegna stampa di Massimo Perciavalle

11/10/2013 :Intervento nella Trasmissione Start di Radio Rai 1
16/10/2013: Donna Moderna Le 8 ragioni che non ti faranno assumere mai
30/10/2013: Donna Moderna Per fare carriere non cadere in queste trappole
11/2013:     Airone Le 3 regole per vendersi bene
11/2013      Speciale Focus n. 252 nell’inserto “guide 2013 lavoro come prepararsi , dove trovarlo”
12/2013:     Cosmopolitan Durante le feste? Sopravvivi così all’overdose di parenti
01/2014:     Cosmopolitan Il tuo talento in un numero
08/01/2014: Donna Moderna Come amare il tuo lavoro senza cambiarlo
02/04/2014: Donna Moderna Lavoro, lingue, internet. Corsi per chi va di fretta
14/07/2014: Blog Giorni Moderni – di Donna Moderna Che sfida trovare lavoro se si è over 40 o 50!
09/2014:      Cosmopolitan Cos’è IN Cos’è out nel social recruiting
22/12/2014: Portale Studenti.it – Videotutorial Come si fa il colloquio di lavoro? Ecco i consigli del coach
22/12/2014: Portale Studenti.it – Videotutorial Come parlare in pubblico: 7 consigli per superare ansia e paura
22/12/2014: Portale Studenti.it – Videotutorial Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo
22/12/2014: Portale Studenti.it – Videotutorial Colloquio di lavoro in inglese: domande e consigli
03/2015:     Cosmopolitan Ho inventato una scusa col capo per non andare a Roma a incontrare un cliente
8/06/2015:   Intervento a Radio Deejay – Tratto dal videotutorial come superare il colloquio di selezione
06/08/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial Come affrontare l’ansia da interrogazione
06/08/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial Come utilizzare i social per cercare lavoro
07/09/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial 10 regole per una buona comunicazione
07/09/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial Come utilizzare il web per cercare il lavoro
07/09/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial Come ottenere il lavoro dei propri sogni
07/09/2015: Portale Studenti.it – Videotutorial Come avere degli obiettivi professionali chiari
29/10/2015: Cosmopolitan Trovare lavoro in 4 step
02/2016:      Donna Moderna 3 ebook per trovare lavoro
18/04/2016: Il Giornale Ma i cinquantenni di oggi sono più flessibili dei ragazzi
20/04/2016: Radio Radio Ricollocarsi dopo i 40 anni
28/04/2016: Prima Radio Ottieni il lavoro che vuoi, riscopri le tue ambizioni e valorizza le tue risorse con il self-coaching
31/05/2016: 
Prima Radio Offline è bello il percorso di dital detox per migliorare le ralazioni e lavoro e benessere
09/06/2016:
Radio Capital Offline è bello il percorso di dital detox per migliorare le ralazioni e lavoro e benessere

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...